Cinghiale aggredisce 92enne davanti a casa nel Mantovano, è gravissimo

cinghiale

Ricerche estese anche al Modenese del cinghiale che ha attaccato davanti casa, caricandolo e mordendolo, un 92enne a San Giovanni del Dosso, nel Mantovano, comune che confina con quelli emiliani di Concordia e Mirandola.
A condurle sono le pattuglie della polizia provinciale di Modena nella zona della Bassa Modenese. La vittima, gravemente ferita, ha subito l’amputazione di braccio e gamba destra ed è ancora considerato in pericolo di vita.

L’aggressione al 92enne – L’anziano era in casa, all’interno di una grande azienda agricola di famiglia, quando ha sentito il cane abbaiare. Uscito sull’aia, si è trovato di fronte un grosso cinghiale, che, probabilmente infastidito dal cane, lo ha attaccato anche con morsi su braccia, gambe e addome.

Poi, l’animale è fuggito tra le campagne. Quando figlio e nipote del 92enne sono tornati a casa, si sono trovati con l’anziano a terra, ferito ma cosciente, in gravissime condizioni. L’uomo è stato soccorso e trasportato in ospedale, a Cremona, con l’eliambulanza. tgcom24.mediaset.it

 

Articoli recenti