Nasce Comitato in sostegno delle suore del Santissimo Sacramento di Fognano

suor Marisa Bambi

Sicuri che la notizia possa essere di vostro interesse, segnaliamo che nel corso della puntata di sabato 5 novembre della trasmissione Piazza libertà condotta da Aramando Manocchia in onda su ByoBlu-La tv dei cittadini (e adesso visibile su https://rumble.com/v1rytqs-congregazioni-religiose-la-denuncia-di-suor-marisa-bambi.html) è stata ospite suor Marisa Bambi, madre superiora della Congregazione delle suore domenicane del santissimo Sacramento di Fognano di Brisighella.

Suor Marisa ha denunciato lo stato di indigenza e di povertà a cui la Congregazione degli istituti religiosi del Vaticano ha costretto l’istituto Emiliani, togliendole la rappresentanza legale, riducendola all’obbedienza e commissariando l’Istituto.

L’intervista trasmessa è la prima parte di una testimonianza molto più lunga e approfondita che ci riserviamo di rendere pubblica se alla denuncia di suor Marisa non farà seguito la restituzione dei pieni poteri alla madre superiora e del maltolto alla congregazione.

E proprio per sostenere la congregazione, sia dal punto vista delle necessità materiali, sia nella battaglia legale per il giusto riconoscimento dei suoi diritti legittimi, a Fognano si è costituito un comitato composto da avvocati, medici, professori e professionisti di più settori.

Con questa iniziativa mediatica si confida sull’opportunità che la Congregazione degli Istituti religiosi del Vaticano che ha commissario l’istituto Emiliani e ridotto alla obbedienza la madre superiora, togliendole la rappresentanza legale e congelando tutte le attività educative e di accoglienza, possa ripristinare immediatamente tutte le attività dell’Istituto Emiliani e riconoscere il ruolo di Madre Superiora conferitole dal Capitolo.

Il comitato Istituto Emiliani – comunicato stampa

 

Articoli recenti