Taglio produzione petrolio, Biden contro OPEC+: decisione miope

biden

New York, 5 ott. (askanews) – Il presidente americano Joe Biden si è detto “contrariato dalla decisione miope dell’OPEC+ di tagliare le quote di produzione (di circa 2 milioni di barili al giorno, ndr) mentre l’economia globale sta affrontando l’impatto negativo dell’invasione dell’Ucraina da parte di Putin”. A dichiararlo è stata una nota del consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan e dei massimi dirigenti economici della Casa Bianca.

“Alla luce dell’azione odierna, l’amministrazione Biden si consulterà anche con il Congresso su ulteriori strumenti da utilizzare per ridurre il controllo dell’OPEC sui prezzi dell’energia”, si legge nella nota.Il presidente americano continuerà i rilasci delle riserve strategiche Usa nei modi “più appropriati per proteggere i consumatori americani e promuovere la sicurezza energetica”, si precisa nella dichiarazione, dove si aggiunge che Biden ha chiesto al segretario del Dipartimento dell’Energia di “esplorare qualsiasi azione responsabile aggiuntiva per continuare ad aumentare la produzione interna in un termine immediato”.

 

Articoli recenti