Erdogan: “L’Occidente provoca la Russia”

erdogan canale di istanbul

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha affermato che l’Occidente sta portando avanti “una politica di provocazione” nei confronti della Russia e che non considera questo atteggiamento “giusto”. La Russia “non deve essere sottostimata”, ha aggiunto Erdogan, come riporta Anadolu, parlando della crisi energetica a Belgrado durante una conferenza stampa congiunta con il presidente serbo Aleksandr Vucic.

Von der Leyen – “La situazione in Ucraina richiede il nostro pieno sostegno. Oggi la Commissione europea propone ulteriori 5 miliardi di euro di assistenza macrofinanziaria per il Paese. Questo si aggiunge ai 10 miliardi di euro che l’Ue ha già fornito in aiuti finanziari, umanitari e militari”. Così la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, su Twitter.

“La qualità della vita delle persone in Europa viene sacrificata per preservare la dittatura degli Stati Uniti negli affari mondiali”. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin parlando all’Eastern Economic Forum, secondo quanto riporta la Tass.

Il presidente russo ha detto che “è impossibile isolare la Russia”, con riferimento alle sanzioni occidentali. Putin, che parla al’Eastern Economic Forum a Vladivostok, ha aggiunto – citato dalla Tass – che “Mosca non ha perso e non sta perdendo nulla” ma ha anzi “rafforzato la propria sovranità”. Il leader russo si è detto certo che “l’economia globale attraversa un periodo difficile, ma la logica della cooperazione vincerà sicuramente”. tgcom24.mediaset.it

Condividi

 

Articoli recenti