Ucraina, in arrivo altri carri armati dalla Germania

Scholz su panzer Gepard

Il primo ministro ucraino Denys Shmyhal ha discusso con il cancelliere tedesco Olaf Scholz della possibile consegna di una nuova gamma di veicoli corazzati pesanti tedeschi all’Ucraina, compresi i carri armati. Lo scrive l’agenzia ucraina Ukrinform, riferendosi all’incontro fra i due leader politici, ieri a Berlino.

“Abbiamo una visione comune della necessità di incrementare la fornitura di sistemi di artiglieria e sistemi di difesa aerea. Innanzitutto – ha detto il premier ucraino – dobbiamo aumentare i tipi di armi pesanti che sono già state consegnate o saranno consegnate nel prossimo futuro: MARS-2 MLRS, cannoni semoventi Panzerhaubitze 2000, sistemi di difesa aerea IRIS-T e cannoni antiaerei Cheetah. Allo stesso tempo, abbiamo anche parlato di possibili consegne di nuovi prodotti, in particolare di carri armati tedeschi”.  (Adnkronos)

Condividi

 

Articoli recenti