Roma, violenza sessuale nel centro storico: arrestato indiano

carabinieri arresto

Violenza sessuale in via Barberini in centro storico a Roma dove una donna è stata afferrata alle spalle da un uomo che l’ha poi palpeggiata tentando di abusare di lei. E’ accaduto la sera dello scorso 30 agosto intorno alle 20:30 ed oggi, la notizia è stata resa pubblica dalla free press Leggo. Secondo quanto verificato con fonti ufficiali da RomaToday vittima è stata una donna italiana di 37 anni. Messo in fuga dai passanti il molestatore è stato poi denunciato dai carabinieri.

Secondo quanto riferito dai testimoni e dalla vittima ai militari dell’arma la donna stava camminando su via Barberini quando sarebbe stata sorpresa alle spalle da un uomo sbucato dal nulla. Dopo essere stata abbracciata e palpeggiata, la 37enne ha cominciato ad urlare attirando l’attenzione dei passanti. Riuscita a divincolarsi dalla presa, il malitenzionato si è poi dato alla fuga.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione Roma Viale Vittorio Veneto che hanno poi rintracciato l’uomo. Identificato in un cittadino indiano di 38 anni – un senza fissa dimora – è stato denunciato per violenza sessuale.  www.romatoday.it

(Adnkronos) – “Una donna è stata assalita in pieno centro storico da uno straniero di etnia indiana. L’uomo le è saltato addosso, ha iniziato a strattonarla, palpeggiarla e ha provato con tutta la sua forza a trascinarla in una traversa per farle chissà cos’altro. È stata salvata solo grazie all’intervento di alcuni turisti. Ora basta. Dove sono il sindaco Gualtieri, Zingaretti e il ministro Lamorgese? Troppo impegnati a fare campagna elettorale a Letta su patrimoniale, ius scholae e liberalizzazione cannabis?“.

Così il deputato e coordinatore Lega del Lazio, Claudio Durigon.”La verità è che hanno fallito totalmente anche con la gestione della sicurezza ma il danno non può e non deve ricadere sui romani o su chi si reca in città in vacanza. La Lega, a differenza loro, lo ha dimostrato ampiamente, lo sa fare. Dal 25 settembre mandiamo a casa il Pd, restituiamo sicurezza ai cittadini e ai nostri turisti”, conclude.

Condividi

 

Articoli recenti