Nomisma Energia: razionare i consumi di gas prima di gennaio

prezzo del gas

ROMA, 02 SET – “Se la Russia chiudesse oggi il rubinetto, con le scorte all’83%, all’inizio di gennaio saremmo costretti a razionare i consumi di gas. Ma sarebbe meglio cominciare anche prima, per non dover tagliare pesantemente nei mesi più freddi. Quest’inverno non avremo ancora i due nuovi rigassificatori di Piombino e Ravenna, se va bene arriveranno a maggio. Abbiamo aumentato le importazioni extra-Russia, circa 17 miliardi di metri cubi in più, ma non bastano a sostituire quei 29 miliardi che compravamo da Mosca”. Lo ha detto Davide Tabarelli, presidente di Nomisma Energia. (ANSA).

Gas russo, Gazprom annuncia stop totale a Nord Stream 1, senza indicare una data per la riapertura

Il colosso energetico russo Gazprom ha annunciato la sospensione delle attività di pompaggio di gas liquefatto presso lo stabilimento di Portovaya, a nord-ovest di San Pietroburgo, all’inizio del gasdotto Nordstream 1 che trasporta il gas sottomarino in Germania.

Condividi

 

Articoli recenti