Oms, allarme poliomielite: bisogna vaccinarsi

vaccino poliomielite

Secondo il direttore dell’Oms Europa, Hans Kluge, i recenti casi di poliomielite a livello mondiale rappresentano un campanello d’allarme per tutti”. Per questo motivo secondo Kluge “tutti coloro che non sono vaccinati, o i cui figli hanno saltato le vaccinazioni programmate, dovrebbero effettuare la vaccinazione il prima possibile”. Intanto l’Ema ha annunciato che darà il via alla valutazione del vaccino Pfizer anti Covid adattato alle varianti Omicron.

“I vaccini contro la poliomielite si sono dimostrati molto efficaci e sicuri”, ha aggiunto Kluge. Dato “il nostro mondo interconnesso, il virus della poliomielite rilevato di recente a New York – ha detto – è geneticamente legato ai virus rilevati in Israele e Regno Unito”.

Nonostante l’elevata copertura vaccinale antipolio complessiva, ha sottolineato Kluge, “il poliovirus ha trovato la sua strada verso individui suscettibili nelle comunità poco vaccinate”. Il Covid, il vaiolo delle scimmie e la polio, ha concluso, “hanno dimostrato ripetutamente come una minaccia di malattia in un luogo sia una minaccia di malattia ovunque. Una lezione che saremmo davvero sciocchi a ignorare, tanto più nel mondo di oggi”.

poliomielite da vaccino

Covid, Ema valuta nuovo vaccino Pfizer – Ema ha iniziato a valutare la richiesta di autorizzazione di una versione di Comirnaty, il vaccino contro il Covid di Pfizer e Biontech, adattata al virus originale e alle sue subvarianti Omicron BA.4/5. Lo annuncia l’agenzia europea del farmaco su Twitter.  tgcom24.mediaset.it

L’affidabilità dell’OMS…

Oms brufen

Condividi

 

Articoli recenti