Bologna, straniero senza biglietto picchia controllori e carabinieri

carabinieri scuola

I carabinieri del nucleo radiomobile di Bologna hanno arrestato un cittadino dominicano 22enne, residente nel ferrarese, per resistenza a un pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità.
A bordo di un autobus Tper, Linea 97, in transito su via Genuzio Bentini, un giovane stava picchiando i controllori, come hanno segnalato al 112.

Alla vista dei carabinieri in arrivo, alcuni viaggiatori sono scesi dal bus chiedendo aiuto: da quanto è stato ricostruito, il 22enne era senza biglietto e si era rifiutato di esibire un documento di identità per compilare la sanzione. Quando i militari sono saliti a bordo, l’aggressore ha tentato la fuga colpendone uno con una gomitata sullo zigomo, poi, quando si è accorto che il militare stava per impugnare il taser, si è calmato ed è stato arrestato.

Uno dei due accertatori ha riportato tre giorni di prognosi. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, l’uomo è stato tradotto in camera di sicurezza in attesa del Giudizio direttissimo.  www.bolognatoday.it

Condividi

 

Articoli recenti