Bombardamenti dell’esercito Usa in Siria

bombardamenti usa siria

L’esercito usa ha risposto al lancio di razzi nel nord-est della Siria (rappresaglia contro i raid Usa, ndr), uccidendo “due o tre sospetti militanti sostenuti dall’Iran che hanno effettuato uno degli attacchi”. Lo ha reso noto il Comando dell’esercito americano per il Medio Oriente.

“Le forze statunitensi hanno risposto al lancio di razzi in due siti in Siria, distruggendo tre veicoli e l’attrezzatura utilizzata per lanciare alcuni dei razzi”, ha dichiarato il Comando in un comunicato. Martedì gli Stati Uniti avevano bombardato le basi delle milizie filo-iraniane nella parte orientale del Paese. tgcom24.mediaset.it

“ISIS è l’esercito segreto degli Stati Uniti”

Ieri sera le due installazioni Usa oltre l’Eufrate di Conoco e “Villaggio verde” sono state attaccate da razzi delle milizie iraniane in rappresaglia ad un raid Usa. Gli elicotteri Apache hanno eseguito sortite contro gli attaccanti. Alcuni soldati sono rimasto feriti.

Condividi

 

Articoli recenti