Imola, pittura anti-Covid: al via i lavori nelle scuole

Imola pittura anti-Covid

Al via gli attesi lavori di pittura anti-Covid delle scuole comunali, necessario ad affrontare con maggiore serenità il ritorno degli alunni tra i banchi a settembre. La decisione di procedere a una maxi-operazione sanificazione di ambienti interni di edifici pubblici (scuole, palestre e altri immobili di proprietà municipale), risale a fine novembre. In autunno, infatti, la Giunta aveva ottenuto per tale scopo un finanziamento ministeriale di 1,2 milioni di euro. E oggi quel piano, già passato al vaglio prima della commissione consiliare e poi del consiglio comunale non senza qualche dubbio avanzato dalle forze politiche di opposizione sull’effettiva efficacia dei prodotti in questione, può finalmente iniziare a concretizzarsi.

Pittura anti-Covid dove

Complessivamente, il piano di manutenzione straordinaria interessa 22 plessi scolastici tra nidi, scuole materne, elementari e medie; 17 palestre e altri otto spazi di proprietà comunale, dalla ludoteca di Casa Piani alla sala lettura di Ponticelli, all’ambulatorio medico di Spazzate Sassatelli per decine di migliaia di metri quadrati di superficie (120mila secondo una stima realistica) da imbiancare con questa speciale tinta impiegata ormai da mesi in vari territori del Paese.

Per consentire una adeguata copertura pittorica vengono realizzate, dove necessario, le indispensabili opere di raschiatura delle tinte esistenti e il rifacimento intonaci. A corredo dell’intervento verrà effettuato anche il re-tinteggio dei termosifoni presenti.  […]  www.ilrestodelcarlino.it

Condividi

 

bresup

Articoli recenti