Nei Pronto Soccorso Italiani mancano circa 4.200 medici

draghi e speranza

ROMA, 27 LUG – Nei Pronto Soccorso italiani mancano circa 4.200 medici, secondo i dati dello scorso novembre della Simeu (Società Italiana di Medicina d’Emergenza Urgenza). E sono già 600 i medici che nel 2022 si sono dimessi, in pratica 100 al mese. Garantire l’assistenza è sempre più difficile, anche perché le richieste di aiuto sono aumentate (in media del 20% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno).

Gli addetti ai lavori parlano della “peggiore estate da quando esiste l’Emergenza Urgenza”. Aumenta “con le stesse proporzioni” anche il numero di pazienti che resta a lungo in Pronto Soccorso in attesa di ricovero, il cosidetto boarding. (ANSA).

Condividi

 

bresup

Articoli recenti