Copasir, Urso in Usa: i costi delle sanzioni vanno ripartiti

Usa, 16 giugno 2022 – “L’Italia ha recepito appieno tutte le misure sanzionatorie approvate nei confronti della Russia, le nostre aziende hanno lasciato il Paese, o ne stanno programmando l’uscita, e le autorità hanno provveduto a sequestrare i patrimoni degli oligarchi russi. In aggiunta, abbiamo programmato l’uscita dalla dipendenza dal gas russo entro i prossimi 18 mesi, tuttavia, sarebbe opportuno che gli Stati Uniti si rendessero conto della necessità di ripartire in maniera equa i costi delle sanzioni, se ciò non dovesse accadere, se l’opinione pubblica italiana si rendesse conto che il Paese paga costi di gran lunga più elevati rispetto ad altri, sarebbe difficile mantenere il fronte interno”.

Lo ha detto il senatore Adolfo Urso, presidente del Copasir, intervenendo nel quadro della sua visita a Washington all’evento “Defending western economies against chinese unfair practices”, organizzato dal think tank American Enterprise Institute. “ American Enterprise Institute Fonte: Agenzia Vista

Condividi

 

bresup

Articoli recenti