Donna legata e imbavagliata, arrestato marocchino

carabinieri arresto

Un ragazzo di 27 anni, di origine marocchina, è stato arrestato dai carabinieri di Castiglione delle Stiviere, nel Mantovano, con l’accusa di sequestro di persona, lesioni e violazione di domicilio. Secondo la procura sarebbe entrato nell’appartamento di una donna, sua connazionale, per poi lasciarla stesa sul pavimento legata e imbavagliata.

A lanciare l’allarme è stato un vicino, insospettito dai mugolii che provenivano da oltre la porta dell’abitazione, risultata chiusa dall’esterno. I militari, dopo le prime cure, hanno predisposto il trasferimento della vittima in ambulanza all’ospedale locale. Nel frattempo le indagini si sono indirizzate sul giovane, di cui non è stato reso noto il grado di relazione con la donna. https://tg24.sky.it

Condividi

 

bresup

Articoli recenti