Lavrov: “Usa arroganti e maleducati contro Russia e Cina”

russia lavrov g7 ucraina

La posizione degli Stati Uniti nei confronti di Russia e  Cina è ”arrogante, maleducata ed estremamente sicura di sé”. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov citato dall’agenzia di stampa Tass.

“Quando gli americani radunano i Paesi dell’Asia centrale a vari livelli, dicono loro direttamente di non osare continuare le relazioni con la Russia. Dicono ‘la Russia è già un Paese in rovina, quindi scommetti su di noi’. Dicono lo stesso della Cina, che secondo loro ‘non oserà violare le sanzioni occidentali’. Una posizione estremamente sicura di sé, sfacciata e maleducata”, ha detto Lavrov in una conferenza stampa dopo un incontro del Consiglio dei ministri degli Esteri dei paesi della Csi a Dushanbe.  adnkronos

Condividi