Ucraina, Petrocelli: stop invio armi e togliere la fiducia a Draghi

Vito Petrocelli

“L’unica scelta politica vera è fermare l’invio di tutte le armi e togliere la fiducia a Draghi. Tutto il resto sono chiacchiere e propaganda elettorale, perché tutti i partiti hanno votato la delega in bianco per armare l’Ucraina fino a dicembre 2022”. Lo dichiara via social il contestato presidente della commissione Esteri del Senato Vito Petrocelli, del quale il presidente Giuseppe Conte ha chiesto l’espulsione dai Cinque Stelle.

Martedì prossimo 10 maggio la presidente del Senato Elisabetta Casellati ha convocato Capigruppo del Senato e Giunta per il Regolamento per superare il blocco di lavori della commissione che si è determinato a seguito delle dimissioni in blocco dei commissari di tutti i gruppi parlamentari per protesta contro la permanenza del filo russo Petrocelli alla guida della commissione Esteri del Senato italiano.  (askanews)

Armi e intelligence, la guerra per procura degli Usa in Ucraina

Condividi