Letta: ‘non credete a chi dice che torna Draghi’

Draghi Letta

Roma, 12 set. (askanews) – “Non fatevi convincere da coloro che vi raccontano che ha già vinto la destra ma che poi in tre mesi litigano, salta tutto e si torna al governo Draghi… È un messaggio privo di alcun senso logico e concretezza. Per un motivo matematico: il governo Draghi è stato unico e irripetibile”.

Lo ha detto Enrico Letta, segretario del Pd, in un incontro pubblico con la CNA, in cui ha spiegato che per effetto del taglio dei parlamentari e della legge elettorale “voluta dall’allora segretario del mio partito”, chi vincerà lo farà “con una maggioranza solida: o noi o il centrodestra. Chi vince avrà una maggioranza larga in Parlamento, le soluzioni se litigano le devono trovare al loro interno, non è che poi si fanno le larghe intese”.

(ANSA) – “Ogni due giorni porteremo una focalizzazione di proposte. Da adesso in poi ci sarà un lavoro molto concreto. Troverete molti spunti e tanti argomenti di una campagna che si fa casa per casa, strada per strada. Ce la stiamo giocando in modo determinato e con il massimo impegno possibile”. Lo dice il segretario Pd Enrico Letta ai candidati nel corso di una riunione zoom. (ANSA).

Pd, Orlando: “Se vinciamo andiamo al governo con Conte, Calenda e Renzi”

“Bisogna parlare chiaro ai cittadini sul post voto”. Le elezioni si avvicinano sempre di più e i partiti continuano nella loro campagna elettorale. Il Pd è impegnato nel convincere gli indecisi che l’unico voto utile sia quello da attribuire ai dem per contrastare l’avanzata della destra. Il ministro del Lavoro Andrea Orlando si lascia scappare anche un possibile nuovo scenario di governo in caso di successo dei dem alle urne.

Condividi

 

Articoli recenti