Biden: “Usa non rinunceranno a combattere contro i tiranni”

combattere contro i tiranni

Il presidente Usa Joe Biden ha annunciato alla Casa Bianca di aver firmato un altro pacchetto di 800 milioni di dollari di aiuti militari per Kiev contro l’offensiva russa nell’est del Paese. Il pacchetto comprende munizioni, artiglieria pesante, droni e obici. “Ho detto al premier ucraino che gli Usa e i loro alleati si stanno muovendo il più velocemente possibile per aiutare l’Ucraina”, ha aggiunto Biden. “Putin non vincerà in Ucraina, non riuscirà mai ad occuparla del tutto”, ha ribadito.

Oltre agli aiuti militari, Biden ha annunciato un pacchetto di aiuti finanziari per 500 milioni di dollari. Inoltre è di oggi la decisione del presidente americano, comunicata al premier ucraino Denys Shmyhal in visita a Washington, che gli Usa, a breve, vieteranno i porti americani alle navi russe o legate al governo di Mosca.

Combattere contro i tiranni

Gli Usa “non rinunceranno mai a combattere contro i tiranni”, ha poi attaccato l’inquilino della Casa Bianca, sottolineando che gli obiettivi degli Stati Uniti e degli alleati sono “impedire a Putin di invadere l’Ucraina e continuare ad isolarlo”. Biden ha poi messo in discussione che Mariupol sia caduta completamente in mani russe: non ci sono le prove.  tgcom24.mediaset.it

Condividi