Ucraina, Di Maio: ‘non dare a Putin quello che vuole’

Di Maio: contro la Russia sanzioni senza precedenti

07 MAR – “Se la soluzione deve essere dare a Putin quello che vuole, significa non aver raggiunto una soluzione diplomatica”. Lo ha detto il ministro Luigi Di Maio a ‘Oggi è un altro giorno’ su Rai1. “Abbiamo un tavolo con ucraini e russi, ma non c’è fiducia: ci devono essere gli attori internazionali, che possono facilitare questo dialogo, costruire la fiducia per arrivare alla soluzione, ma devono almeno nell’immediato riuscire a negoziare almeno un cessate il fuoco. Questo è quello che dobbiamo avere come obiettivo nel breve termine: tregua umanitaria e evacuazione civili, secondo lavorare per la pace e molti Paesi possono aiutare”. (ANSA)

►  Ex comandante di Gladio: “Sto con Putin, il problema è Zelensky”
Russia, approvata lista dei Paesi ostili: c’è anche l’Italia

spese ucraini

Condividi