Convoglio della libertà, Francia: 97 fermi e 513 multe

convoglio della libertà

PARIGI, 13 FEB – La polizia ha fermato 97 persone ed ha fatto 513 multe ai manifestanti di ieri a Parigi contro le restrizioni sanitarie, nell’ambito della manifestazione denominata “convoglio della libertà”.

Stando a un bilancio globale diffuso questa mattina dalla prefettura, 81 persone sono state poste in stato di fermo e fra queste uno dei più noti leader dei gilet gialli, Jerome Rodrigues. Per lui e per gli altri, l’accusa di aver partecipato o organizzato una manifestazione vietata. La prefettura precisa che il divieto permane per tutta la giornata di oggi.

Convoglio della libertà, 300 veicoli sequeastrati

Oltre alle persone fermate ieri all’Arco di Trionfo – con oltre 300 veicoli sequestrati per aver infranto il divieto di accesso in città – altri interventi della polizia sono stati registrati stanotte nel quartiere degli Champs-Elysées.
Centinaia di camper sono stati parcheggiati al Bois de Boulogne.
L’intenzione dei partecipanti al convoglio sarebbe di partire in mattinata alla volta di Bruxelles, dove è in programma un grande raduno dei no-green pass e dei no vax per domani. (ANSA).

Condividi

 

bresup

Articoli recenti