Francia: vietata manifestazione di calciatrici pro velo islamico

pro velo islamico

PARIGI, 09 FEB – Un collettivo di calciatrici che rivendicano l’uso del velo islamico durante le partite ha deciso di ricorrere contro il divieto di una loro manifestazione a Parigi, emanato ieri sera dalla prefettura. La manifestazione delle “Hijabeuses” – questo il nome del gruppo – era stata indetta per oggi pomeriggio. L’udienza si svolge in queste ore.

Ieri sera la prefettura ha diffuso il suo divieto, motivato con il rischio che la manifestazione poteva attirare “contromanifestanti” dal momento che il tema del velo islamico è molto sentito in Francia: “si teme – ha fatto sapere la prefettura – che questa manifestazione attiri, oltre alle persone che la sostengono, delle persone ostili alla causa difesa che rischiano di scontrarsi con i sostenitori”.

Calciatrici pro velo islamico

Su Twitter, le “Hijabeuses” hanno fatto sapere di ricorrere contro questa decisione “arbitraria, ingiusta e completamente sproporzionata”. L’appuntamento era stato dato alle 16:30 sulla spianata degli Invalides, vicino all’Assemblée Nationale. Il collettivo, creato nel maggio 2020, contesta il divieto della Federcalcio francese di giocare con il velo. (ANSAmed).

Condividi

 

bresup

Articoli recenti