Usa: gli ucraini hanno diritto di determinare il proprio futuro

Biden

WASHINGTON, 23 GEN – Il presunto piano di Mosca per insediare un leader filorusso a Kiev “è preoccupante”: così l’amministrazione Biden commenta le accuse mosse da Londra al Cremlino in un comunicato diffuso del Foreign Office.

Una nota nella quale si indica come futuro “potenziale candidato” premier a Kiev “l’ex deputato ucraino Yevhen Murayev”.

Gli ucraini hanno diritto di determinare il proprio futuro

Emily J. Horne, portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, lancia dunque un monito contro un eventuale piano di Mosca di favorire l’ascesa al potere a Kiev di un leader vicino a Vladimir Putin. “Questo tipo di complotti – afferma – sono molto preoccupanti. Il popolo ucraino ha il diritto sovrano di determinare la propria guida e il proprio futuro e gli Stati Uniti ribadiscono di stare dalla parte degli alleati eletti democraticamente”. (ANSA).

Condividi