Brianza, muri di una chiesa ricoperti di bestemmie

muri di una chiesa ricoperti di bestemmie

Scritte blasfeme a caratteri cubitali con vernice nera sono spuntate sulla facciata del Santuario della Madonna del Castagno a Muggiò, in Brianza. Imbrattate le pareti, così come il portone di ingresso. Lo racconta MilanoToday. È solo l’ultimo raid vandalico contro i luoghi di culto della città che nelle scorse settimane e in estate erano state bersaglio di atti incendiari.

Bestemmie sui muri, comunità indignata

L’episodio è avvenuto nella notte tra giovedì 20 e  venerdì 21. Le scritte blasfeme non sono passate inosservate. Non una ma più scritte, che hanno indignato e sorpeso la comunità. Ai volontari il compito di ripulire i muri.

I raid vandalici contro le chiese della città sembrano ormai non essere più riconducibili a un gesto isolato. Nei giorni scorsi infatti è stata presa di mira la chiesetta di Santa Giuliana nel quartiere Taccona. Qui zerbino incendiato e porte annerite dal fumo. Ad agosto un analogo episodio aveva colpito anche la chiesa di San Francesco. www.today.it

Condividi