Covid Usa: 103 marines rifiutano l’inoculazione, congedati

marines

Negli Stati Uniti 103 marines sono stati congedati per aver rifiutato il vaccino contro il Covid-19. Lo ha affermato il Corpo dei Marines, mentre secondo l’Abc sono fino a 30mila i militari in servizio che si rifiutano di essere vaccinati. Alla fine di agosto il segretario alla Difesa Lloyd Austin ha reso obbligatorio il vaccino contro il coronavirus per tutto il personale militare statunitense. adnkronos

Condividi