Bielorussia, Lukashenko: se sanzioni ci costringeranno taglieremo gas a Europa

Torino, 13 dic. (LaPresse) – La Bielorussia è pronta a interrompere il transito del gas verso l’Europa se le nuove sanzioni occidentali metteranno il Paese in uno stato di emergenza. Lo ha affermato il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko in un’intervista alla compagnia televisiva e radiofonica turca TRT, riportata dalla Tass.

“Se le sanzioni che impongono o introdurranno in futuro ci metteranno in uno stato di emergenza e non avremo altra via d’uscita, useremo questa misura dura”, ha detto.

Condividi