Israele, Gantz all’esercito: “Prepararsi per possibile attacco all’Iran”

Israele ministro Benny Gantz

Il ministro della difesa Benny Gantz ha detto di aver ordinato all’esercito israeliano di prepararsi alla possibilità di un attacco all’Iran. Lo riferisce il quotidiano israeliano Haaretz. Secondo una fonte della difesa, citata anche dal quotidiano, Gantz, attualmente negli Usa per convincere l’alleato ad aumentare la pressione su Teheran, ha informato Washington di questo passo.

Possibile attacco all’Iran

I colloqui di Vienna sul nucleare iraniano non hanno prodotto “alcun progresso” e le potenze mondiali “capiscono che quella degli iraniani è una presa in giro, ha detto nel corso di un briefing in Florida Benny Gantz, sempre citato dal quotidiano Haaretz. È proprio questo tema la principale fonte di tensione tra Israele e Iran. Baerbock: nessun progresso in vista, il tempo sta scadendo.

Non c’è alcun progresso in vista nei negoziati sul nucleare iraniano e “il tempo sta scadendo”. Lo ha dichiarato ai cronisti la ministra degli Esteri tedesca, Annalena Baerbock, durante il G7 di Liverpool. “Negli ultimi giorni è apparso evidente che non c’è alcun progresso”, ha sottolineato Baerbock, “a causa dell’offerta del governo iraniano, i negoziati sono tornati indietro di sei mesi”.  www.rainews.it

Condividi