Vespa: ‘non dare troppo spazio ai no vax in TV’

vespa

“Non sono per dare uno spazio eccessivo ai no vax, ne ho ospitati in studio i quali hanno confessato di aver paura. A confronto con degli scienziati, però, è stato un dibattito abbastanza pacato. Quando in passato ho ospitato un medico il quale si è permesso di dire alcune cose senza alcun fondamento scientifico, ho troncato la trasmissione: non possiamo creare confusione nella gente”. Lo ha detto Bruno Vespa, ospite questa mattina in Giletti 102.5 con Massimo Giletti, Luigi Santarelli e Stefania Iodice.

No vax, Bruno Vespa: spero che non vi mandino più al cinema o al ristorante

No vax in Tv solo per capire

“Un conto – ha aggiunto il conduttore di ‘Porta a Porta’ – è cercare di capire perché la gente ha paura e spiegarglielo, un conto è dare spazio a teorie che non hanno un minimo di fondamento e che hanno l’unico risultato di creare confusione. Il 90% delle persone che entrano in terapia intensiva è di non vaccinati, perciò bisogna proteggere anche le persone dalle false informazioni”. adnkronos

Dritto e Rovescio, operatore sanitario: "in terapia intensiva sono tutti vaccinati"

Condividi