Germania, Corte costituzionale respinge ricorsi contro il lockdown

germania corte suprema

La Corte costituzionale federale tedesca ha respinto i ricorsi contro il lockdown presentati nella scorsa primavera. Il cosiddetto “freno di emergenza” prevedeva la chiusura di scuole, ristoranti, eventi, e limitazioni dei contatti: misure che erano state giudicate dai ricorrenti “non proporzionate” alle condizioni. I giudici hanno invece riconosciuto che tali norme erano compatibili con la Costituzione “nell’estremo pericolo della pandemia”.  tgcom24.mediaset.it

Condividi