Vaccino Covid, Austria: richiamo 4 mesi dopo l’ultima dose

terza dose di vaccino

‘Austria anticipa il booster a quattro mesi dall’ultima dose. La task force nazionale per i vaccini ha pubblicato questa precisazione visto che – soprattutto a Vienna – da tempo in “casi eccezionali” il richiamo veniva già anticipato a quattro mesi.

richiamo 4 mesi dopo l’ultima dose

“La terza dose – si legge ora – può essere somministrata dal quarto mese, mentre dovrebbe essere somministrata dal sesto mese dalla seconda”. Per quanto riguarda Janssen, il richiamo va fatto tassativamente entro il 3 gennaio altrimenti scade il Green pass.

Cacciari: “vaccinati contagiano e vengono contagiati, super Green pass incostituzionale. Questo vaccino non protegge dalla malattia grave. O si trova un altro vaccino o si cambia strategia.

Covid, il continente più vaccinato del mondo “rischia 2,2 milioni di morti entro marzo”.
Lo ha ammesso l’OMS.

Leggi anche
Prof Garavelli: “Non si vaccina mai durante un’epidemia. Sta prevalendo l’anti-scienza”
“La vaccinazione di massa in piena pandemia crea un mostro irrefrenabile”
Montagnier: “la vaccinazione di massa è un errore enorme”

Condividi