Lopalco: “Al cenone di Natale invitate solo vaccinati”

Lopalco cenone di Natale

Al cenone di Natale invitate solo i vaccinati. Il suggerimento arriva dall’epidemiologo Pierluigi Lopalco, assessore alla Sanità della Puglia, che tre giorni fa ha presentato le sue dimissioni. […]

Sul tema l’epidemiologo è tornato anche come ospite a ‘TimeLine’ su SkyTg24. Per aumentare le vaccinazioni anti-Covid “esiste anche un altro modo a cui stiamo ricorrendo poco, ovvero quello del sentimento sociale: io a casa mia a cena un mio conoscente o un mio amico non vaccinato non lo invito. Se tutti quanti cominciassimo a dire che se non sei vaccinato al cenone di Natale non ci vieni, credo che qualche altra vaccinazione si recupererà“.

Sulla possibilità di intervenire con una stretta sul Green pass, Lopalco suggerisce che “si potrebbe limitare la validità certificato, ovvero: lo si rilascia solo se o si è avuta l’infezione naturale, quindi se si è guariti dal Covid, o se si è vaccinati o se si ha una esenzione medica. Evitiamo quindi di fare un tampone per il Green pass ogni 3 giorni. Già questo significherebbe che nel mio luogo di lavoro mi ritrovo un collega non vaccinato. Io penso che questo sarebbe ancora una volta aumentare il livello di incentivo a vaccinarsi”. https://bari.repubblica.it

Condividi