“Affermazioni no vax”, odontoiatra radiato dall’Albo dei medici

Antonio Miclavez radiato dell'albo dei medici

TRIESTE, 11 NOV – Un odontoiatra di 65 anni di Udine è stato radiato dall’albo dei medici chirurghi “per essere venuto meno al decoro e alla dignità professionale” a causa di alcune affermazioni no vax. Il provvedimento nei confronti di Antonio Miclavez- riporta il Messaggero Veneto – sarebbe il primo di questo tipo adottato in Friuli Venezia Giulia in epoca Covid.

Il procedimento disciplinare da parte della Commissione medici dell’Ordine provinciale era stato aperto per alcune dichiarazioni che il medico aveva rilasciato in un’intervista pubblicata su Youtube. Affermazioni giudicate “assurde, paradossali, prive di riscontri e di esperienza diretta” e “appartenenti a quel filone antivaccinista e negazionista dell’esistenza della pandemia, non verificate”.

Radiato dall’Albo dei medici, frasi non pronunciate

“Avevo cinque capi di imputazione per frasi circostanziate che avrei affermato in una intervista: di queste, tre non le ho pronunciate”, replica Miclavez, che ha annunciato la presentazione di un ricorso alla Commissione centrale per gli esercenti le professioni sanitarie di Roma. (ANSA).

Condividi