Frascati, poliziotto 59enne muore di Covid. Era vaccinato

Massimo Biazzetti poliziotto 59enne muore di Covid

E’ lutto a Frascati, ai Castelli Romani, perché in nottata è deceduto Massimo Biazzetti, commissario di Polizia di 59 anni. L’uomo, molto conosciuto e stimato da tutti, aveva contratto diverse settimane fa il Coronavirus ed era ricoverato in ospedale per delle complicanze, poi questa notte la tragica notizia e il faccia a faccia doloroso con un virus che continua a mietere vittime.

Poliziotto 59enne muore di Covid

Come scrive il giornale locale ilcorrieredellacitta.com, La notizia della morte del Commissario di Polizia è giunta come un fulmine a ciel sereno, ha lasciato nel dolore e nello sgomento tutti quelli che lo conoscevano. Biazzetti, in polizia da tempo, sarebbe andato in pensione presto, ma il Coronavirus non gli ha lasciato scampo. L’uomo, come da protocollo, aveva ricevuto entrambe le dosi di vaccino, ma nei giorni scorsi aveva manifestato i primi sintomi, poi le complicanze e il decesso. Il 59enne lascia la compagna e due figli.

Condividi