In Senato senza green pass, sospesa senatrice Granato

granato

La senatrice di L’Alternativa c’è Bianca Laura Granato è stata sospesa per 10 giorni dopo la sua decisione di entrare a palazzo Madama senza il Green Pass. Ne ha dato notizia, in apertura della seduta dell’assemblea, la presidente del Senato Elisabetta Casellati. Secondo quanto ha spiegato Casellati, il Consiglio di presidenza ha deliberato il divieto di accesso senza certificato verde in tutte le sedi di palazzo Madama e la sanzione della sospensione per dieci giorni al parlamentare che si renda responsabile di “un accesso non consentito”. (askanews)

I senatori che rifiuteranno di esibire il green pass non potranno più entrare a Palazzo Madama. Lo ha deciso il Consiglio di presidenza del Senato che ha esaminato il caso di Laura Granato, entrata senza mostrare il certificato verde. ansa

Condividi