Comunali di Napoli, primi ricorsi: slitta la proclamazione di Manfredi

Gaetano Manfredi comunali di Napoli

A meno di 48 ore dalla fine dello scrutinio fioccano già i primi ricorsi sul risultato delle Comunali di Napoli. Schermaglie legali che – apprende l’ANSA da fonte qualificata – faranno slittare di qualche giorno, probabilmente alla fine della prossima settimana, la proclamazione a sindaco del neo eletto Gaetano Manfredi, il candidato della coalizione Pd-M5s allargata a una serie di liste civiche, che ha conquistato Palazzo San Giacomo col 62,9% dei voti.

A presentare ricorso all’ufficio elettorale costituito presso la Corte d’Appello diversi candidati alla carica di consigliere comunale. Iniziative che non mettono in discussione il quadro complessivo dei risultati ma che faranno slittare la proclamazione di Manfredi attesa, inizialmente, già alla fine di questa settimana. ansa

Comunali, problemi anche a Ostia: schede votate e numero di votanti non corrispondono: commissariata sezione ad Ostia.
Segnalazione della candidata di centrodestra.

Condividi