Nato, Stoltenberg contro la Difesa Europea

nato stoltenberg

WASHINGTON, 05 OTT – Secondo il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg una organizzazione di difesa reciproca esclusivamente europea rischia di dividere e indebolire l’Alleanza atlantica. A Washington per colloqui alla Casa Bianca e al Pentagono, Stoltenberg ha fatto riferimento al sostegno di Parigi a un raggruppamento di difesa europeo autonomo dalla Nato, sulla scia della creazione di Aukus, l’alleanza indo pacifica tra Australia-Gran Bretagna e USA.

La difesa dell’Europa va oltre i suoi confini

Stoltenberg ha poi affermato che la difesa dell’Europa va oltre i suoi confini. “Si tratta di geografia. Turchia nel sud, Norvegia, Islanda nel nord e nell’ovest, Stati Uniti, Canada e Regno Unito”- ha detto – “sono importanti per la protezione della difesa di tutta l’Europa”. “Qualsiasi tentativo di indebolire il legame transatlantico creando strutture alternative, trasmettendo l’idea che possiamo farcela da soli, non solo indebolirà la NATO, ma dividerà l’Europa”, ha concluso.
(ANSA).

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Difesa europea, Draghi ai leader Ue: agire subito

Adesione “convinta” dell’Italia alla Nato, ma il ritiro dall’Afghanistan impone all’Ue delle riflessioni sul futuro delle relazioni internazionali e della difesa europea. “Non abbiamo tempo”, ha detto Draghi ai partner, chiedendo alla Commissione di produrre un documento sulle prospettive comuni del’Europa su questi temi”.

Così, fa sapere palazzo Chigi, il presidente del Consiglio, Mario Draghi, si è rivolto ai leader Ue durante la cena di lavoro a Brdo, in Slovenia, alla vigilia del vertice Ue-Balcani.

Condividi