Terrorismo islamico in Somalia: 7 morti e 9 feriti a Mogadiscio

terrorismo islamico in Somalia

Terrorismo islamico in Somalia, attentato rivendicato dal gruppo jihadista al Shabaab

Sono almeno sette le persone rimaste uccise nell’esplosione di un’autobomba nei pressi del Palazzo presidenziale di Mogadiscio, in Somalia, azione che nel frattempo è stata rivendicata dal gruppo jihadista al Shabaab. Lo riferisce l’emittente statale “Sntv”, secondo cui l’attacco ha provocato anche il ferimento di nove altre persone.

L’esplosione è avvenuta all’altezza di un posto di controllo della polizia a El Gab. L’attentato s’inscrive in un contesto di crisi politica in Somalia, con un duro scontro istituzionale che vede protagonisti il presidente Mohamed Abdullahi Farmajo e il primo ministro Mohamed Hussein Roble. www.nova.news

Condividi