GB abolisce il Gren pass, Pregliasco: “non fattibile in Italia”

La GB abolisce il Gren pass. Il dietrofront del Governo inglese, guidato da Boris Johnson, sul Green pass “in Italia oggi è infattibile e aprirebbe a grandi rischi epidemiologici, sarebbe una marcia indietro non auspicabile”. Lo spiega all’Adnkronos Salute il virologo Fabrizio Pregliasco, docente all’università Statale di Milano.

“Sappiamo bene, perché l’abbiamo visto anche con la scelta di partire con la vaccinazione con la prima dose a tutti, come l’Inghilterra affronti la pandemia con spirito diverso dal resto dell’Ue – ricorda Pregliasco – Quella di Boris Johnson sul Green pass è chiaramente una scelta politica. Non c’è un manuale per gestire la pandemia Covid”.

Secondo Pregliasco, “il Green pass in Italia ha aiutato molto a far crescere le vaccinazioni tra i giovani, pensare di tornare indietro sarebbe un messaggio molto sbagliato”.

Pregliasco: vaccinazione significa rischiare la vita in un’ottica di solidarietà

Condividi