Talebani: sarà un governo basato sulla sharia

Ibrahim Haqqani governo basato sulla sharia

Un governo basato sulla sharia, seguiamo tutto ciò che dicono Maometto e Allah. Abbiamo lottato per proteggere il Paese e i valori islamici

Ecco cosa ha detto Ibrahim Haqqani nell’intervista a Sky TG24. Riguardo la rete Haqqani: “Non è un network, ma un gruppo. Siamo stati soprannominati così dall’Occidente, ma non abbiamo nessuna differenza di visione con i talebani. Inoltre, quando promettiamo qualcosa lo facciamo, concentrandoci sull’azione. Ecco perché la nostra famiglia ci rispetta, perché seguiamo tutto ciò che dicono Maometto e Allah, non facciamo nulla contro di loro. Per questo la gente ci rispetta. Inoltre, abbiamo un valore perché non abbiamo mai avuto brame di potere e denaro”.

I valori islamici

Sul nuovo governo afghano e sulla partecipazione di alcuni terroristi della rete, Haqqani dice: “Sicuramente ci saranno dei problemi legati al passato di alcuni membri. Ma non siamo spaventati. Gli americani ci hanno creato abbastanza problemi, abbiamo lottato per proteggere il Paese e i valori islamici. Non abbiamo paura di queste cose”.

Riguardo alla condizione femminile Haqqani ha dichiarato: “Come gli uomini hanno il diritto di studiare e di lavorare, così anche le donne devono avere i loro diritti. Ma questi non devono andare contro le leggi della Sharia. Ciò significa che bisognerà creare un ambiente di lavoro sicuro e usare gli abiti appropriati per non mancare di rispetto alla società ed evitare abusi”. Sulla possibilità di includere altre categorie come le donne al governo, Haqqani ha detto: “Per ora, le nostre linee guida non cambiano rispetto a prima. Per poter condividere il potere ci vorrà tempo. Dobbiamo prima convincere le persone a tornare nelle loro posizioni del governo, poi potremo pensare al da farsi”.

Creare un governo basato sulla sharia

“Ora la cosa importante è aver raggiunto l’obiettivo e creare un governo basato sulla sharia. La cosa più importante è la pace, e senza la sharia la pace non è possibile”, ha detto Haqqani.

Condividi