Covid, Fauci: rischio di variante mostruosa

Fauci variante mostruosa

“più a lungo si lascia che la pandemia infuri, maggiori sono le probabilità che si verifichi una variante mostruosa che sfugge ai vaccini”

I tassi di infezione da COVID-19 negli Stati Uniti sono dieci volte superiori a quelli necessari per far cessare la pandemia, ha dichiarato ad Axios il consigliere medico capo della Casa Bianca Anthony Fauci in un’intervista pubblicata stamani.

“In un paese delle nostre dimensioni, non puoi stare in giro e avere come risultato 100.000 infezioni al giorno. Devi scendere ben al di sotto dei 10.000 prima di iniziare a sentirti a tuo agio”, ha detto Fauci, aggiungendo che con tassi di infezione così alti non si può nemmeno dire che la situazione è sotto controllo. “Siamo ancora in modalità pandemia e c’è una minaccia per la salute pubblica”, ha continuato l’epidemiologo.

Secondo i Centri per il controllo e la prevenzione (CDC), la media dell’ultima settimana è stata di circa 140.000 nuovi casi al giorno.

Leggi anche
Prof Garavelli: “Non si vaccina mai durante un’epidemia. Sta prevalendo l’anti-scienza”
“La vaccinazione di massa in piena pandemia crea un mostro irrefrenabile”
►  Montagnier: “la vaccinazione di massa è un errore enorme”

La variante mostruosa

Fauci ha precisato che anche quando ci sarà un numero sufficiente di persone vaccinato ci saranno “alcune persone infettate, ma non saranno una minaccia per la salute pubblica”. Il medico ha poi avvertito che più a lungo si lascia che la pandemia infuri, maggiori sono le probabilità che si verifichi una “variante mostruosa” che sfugge ai vaccini ed è pericolosamente trasmissibile. askanews

Condividi