Bassetti insulta Montagnier: “rincogl… con demenza senile”

Bassetti insulta Montagnier

Bassetti insulta Montagnier – Sutri – “Montagnier è un rincoglionito e credo che abbia problemi di demenza senile. Farebbe bene a spingere la carrozzina dei suoi nipoti”. Montagnier è premio Nobel per la medicina nel 2008. Ad esprimersi su di lui, Matteo Bassetti, professore di malattie infettive all’università e direttore della clinica di malattie infettive del policlinico San Martino di Genova. Ieri, nei giardini del museo Doebbing a Sutri per la consegna del premio Efebo al sottosegretario al ministero della salute Pier Paolo Sileri.

Montagnier aveva in precedenza sostenuto che con le vaccinazioni “rischiamo di avere effetti assolutamente imprevedibili, per esempio dei tumori” (e che non si vaccina mai durante na pandemia, ndr).

montagnier apprendisti stregoni

“I politici devono rendere il vaccino obbligatorio – ha detto Bassetti -. La medicina non è democratica. Se in autunno avremo problemi, la colpa è della politica che non ha avuto il coraggio di far vaccinare chi ancora non lo ha fatto. La politica deve dire se sta con i vaccini oppure no”. Poi da del “rincoglionito” a Montagnier.

“Oggi nel centrodestra – spiega l’infettivologo di Genova – manca la cultura della medicina. La politica dovrebbe ascoltare un po’ di più la medicina e meno social e sondaggi. Il problema non sono solo i ‘no vax’, ormai su posizioni talebane. Ma tutto il mondo di scettici che purtroppo trova alleati nella politica. Oggi essere contro la vaccinazione è essere contro la vita e la vicinanza tra certi politici e gli scettici è pericolosa. Alla scienza non c’è alternativa. Abbiamo bisogno di vaccinare tutte le persone che hanno detto no, chi non si è prenotato e anche chi è allergico. Non può esistere che qualcuno dica di non essere vaccinabile, neanche chi ha avuto un shock anafilattico per le allergie”. Tratto da  www.tusciaweb.eu

Condividi

 

8 thoughts on “Bassetti insulta Montagnier: “rincogl… con demenza senile”

  1. Il Dr Bassetti….. rappresenta in pieno la favola della volpe e l’uva…. quando non si arriva a prenderla si dice che è acerba! Luc Montagnier è l’uva….e lei dr Bassetti e’ la volpe…..quanta strada ancora vi separa.

  2. Bassetti e’ fuori controllo, affetto da sindrome di megalomania. Se le dichiarazioni riportate fra virgolette sono vere e’ semplicemente un irresponsabile a chiedere vaccinazione per allergici e per chi ha subito shock anafilattici.

  3. Caro Bassetti, non lo sa che gli insulti di solito tornano su chi li manda? Lei, ad esempio, è proprio certo di essere a a posto con il cervello? Per parte di tantissimi e mia, posso solo dirle che preferiamo UN SOLO Dottor Montagnier affetto da ciò che lei dice, piuttosto che 300 Bassetti in piena età di ragione la quale, peraltro, non include il dogma della razionalità. Essere nell’età giovanile, non presuppone che si debba necessariamente essere PENSANTI! Lascio a lei le conclusioni ovvie!!!

  4. Nella saggezza popolare si diceva in risposta a una offesa: ‘ chi lo dice sa di essserlo’ probabilmente bassetti non riconosce i sintomi su se stesso ma li vede a specchio sugli altri

  5. Rispondo al signor bassetti , magari ce ne fossero di montagnier ,con la sentenza senile, il problema che abbiamo pseudo star TV , che il premio Nobel lo vedranno sui giornali .

  6. Carissimo Bassetti, non si preoccupi non ci dimenticheremo di lei mai, ogni giorno sarà nelle nostre preghiere.

Comments are closed.