Scatena il panico in spiaggia con una mazza da baseball

Panico sulla spiaggia di Portonovo, ad Ancona: un sudamericano si è presentato con una mazza da baseball, brandita come un’arma, lanciando una minaccia: “Prova a toccarla e ti faccio fuori“. Parole raggelanti indirizzate a un presunto rivale in amore, forse troppo vicino a una sua ex. Il faccia a faccia da brividi – come riportato dal Corriere adriatico – è andato in scena lo scorso 13 agosto mattina nella baia, nei pressi dello stabilimento Spiaggia Bonetti.

Decine di bagnanti hanno assistito increduli alla scena: nessuno si aspettava un confronto del genere, ad alta tensione, tra un uomo probabilmente accecato dalla gelosia e il presunto rivale in amore. La preoccupazione dei presenti è aumentata quando il colosso sudamericano, tutto muscoli, è arrivato sulla spiaggia con una grande mazza da baseball, per poi avvicinarsi con fare aggressivo all’ignaro rivale, un anconetano sulla quarantina, per metterlo in guardia.

Scatena il panico in spiaggia con una mazza da baseball

Scatena il panico in spiaggia

Senza tanti giri di parole, il sudamericano ha fatto capire all’altro uomo di dover stare alla larga dalla sua ex compagna, dalla quale si sarebbe separato di recente. Evidentemente non ha accettato di buon grado la fine della love story e non tollera che qualcuno possa anche solo avvicinarsi alla sua ex. “So che in giro parli male di me, devi farla finita”, avrebbe urlato all’anconetano, secondo quanto raccontato dai bagnanti che hanno assistito alla scena. Alla fine sono intervenuti i ragazzi dello staff della spiaggia per riportare l’uomo alla calma.  liberoquotidiano.it

Condividi