Milano, candidato centrodestra: ‘liberare i centri sociali per accogliere profughi’

bernardo

“Accogliamo subito gli afghani che per vent’anni hanno collaborato coi nostri soldati dislocati nel Paese, uomini e donne che hanno rischiato la vita per combattere dall’interno i talebani per cercare di portare libertà e benessere”.

Lo dichiara in una nota il candidato sindaco del centrodestra a Milano, Luca Bernardo, esortando “Milano e l’Italia a fare la propria parte” e facendo sapere che anche il suo ospedale, il Fatebenefratelli, “nel suo piccolo ha dato a una grande Associazione di volontariato la disponibilità ad accogliere alcune famiglie. Si pensi in particolare ai bambini”.

liberare i centri sociali per accogliere profughi

“Giusto prendere contatti con le organizzazioni che operano in Afghanistan e attivare un coordinamento per l’accoglienza”, osserva il candidato sindaco, che suggerisce usare i centri sociali per l’accoglienza dei profughi.

“A Milano, lo ricordo, ci sono almeno 15 centri sociali occupati abusivamente: vengano sgomberati e si faccia posto a chi veramente ne ha bisogno. La città si liberi finalmente dell’illegalità e le strutture vengano destinate a scopi nobili”, dichiara Bernardo, proponendo che “i candidati sindaci prendano ufficialmente quest’impegno”. affaritaliani.it

Condividi