Covid, GB: il 60% dei ricoverati è vaccinato

GB ricoverati anche i vaccinati

LONDRA – E’ il freedom day dal Covid in Gran Bretagna, ovvero la giornata in cui tutte le restrizioni dei mesi scorsi cadono ufficilamente: ma a Londra e dintorni è troppo presto per cantare vittoria. Il 60% delle persone attualmente ricoverate nel Regno Unito per Covid è “completamente vaccinato”, ha affermato Sir Patrick Vallance, consigliere scientifico del governo britannico in una conferenza stampa alla quale partecipa da remoto il premier Boris Johnson, costretto all’isolamento per essere entrato in contatto con il ministro della Salute Sajid Javid, risultato positivo.

il 60% dei ricoverati è vaccinato – Questo dato, ha aggiunto l’esperto, “non è sorprendente” in quanto ormai la maggior parte delle persone nel Paese è stata vaccinata.

La situazione nel Paese è in rapido deterioramento: tanto che oggi gli Stati Uniti hanno messo in guardia i proprio cittadini dal viaggiare nel Regno Unito. Il Cdc, la massima autorità sanitaria federale statunitense, ha alzato al massimo livello di rischio la Gran Bretagna, proprio nel momento in cui il governo è impegnato a revocare le ultime restrizioni.  https://www.repubblica.it

Condividi

 

One thought on “Covid, GB: il 60% dei ricoverati è vaccinato

  1. I VACCINATI possono contrarre il virus e trasmetterlo! Mi chiedo: ma che razza di vaccino e’? Mica ci si può fidare di un vaccino che non si sa ” da che parte sta”!!! Meglio evitarli a priori! Penso ad un vaccinato e di come possa sentirsi a disagio sulla possibilità di infettare chiunque possa essere venuto a suo contatto!!!!! Un vaccino di questo tipo per definizione non è un vaccino, ma al contrario è un metodo sicuro per mettere in pericolo la vita di chiunque si venga in contatto!!!

Comments are closed.