Covid, Italia dona macchinari e attrezzature mediche alla Tunisia

TUNISI, 10 LUG – L’Italia sostiene “in questo momento difficile il sistema sanitario del sud della Tunisia” con il contributo all’acquisto di macchinari e attrezzature mediche destinate agli ospedali del governatorato di Tataouine per la lotta al covid, nell’ambito di un progetto dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) insieme al Regno dei Paesi Bassi.

oim

Lo scrive su facebook la rappresentanza italiana a Tunisi in relazione all’incontro dell’ambasciatore d’Italia a Tunisi, Lorenzo Fanara, con il ministro della Salute tunisino, Faouzi Mehdi, del capo della missione dell’Oim in Tunisia e dell’ambasciatore dei Paesi Bassi, Ton Lansink, in occasione della cerimonia di consegna dei macchinari. Il progetto ha previsto lo stanziamento, tramite l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (Aics), di 250 mila euro da parte dell’Italia. Altri 50 mila euro sono stati conferiti dai Paesi Bassi. (ANSA)

Condividi