No vax, Bassetti: unico modo per convincerli sono i metodi coercitivi

Matteo psicosi Bassetti il vaccino è sicuro

No vax, Come convincerli? “Io credo che il modo migliore per convincere sia quello duro, ma la politica ci metta la faccia perché la verità – afferma l’infettivologo – è che oggi la politica ha una posizione, secondo me tutta, da destra a sinistra, non chiara sui vaccini. Qualcuno ha preso delle posizioni molto chiare, altri sono lì che dicono ‘se non vuoi vaccinarti non vaccinarti’, invece – insiste Bassetti – secondo me si deve arrivare a un punto in cui si dice alla gente: ‘non ti vaccini? E allora noi mettiamo il Green pass’.

D’altronde, se tu vuoi prendere un aereo oggi come lo prendi? Con il Green pass. Se vuoi andare all’estero come ci vai? Col Green pass. Noi dobbiamo far diventare a livello italiano quello che oggi il Green pass oggi rappresenta al livello europeo: ogni attività deve essere regolamentata dal Green pass. E questo è uno strumento per incentivare chi non si è vaccinato”.

Metodi coercitivi

“Io dico: torniamo a fare campagne informative, diamoci da fare più di quanto non abbiamo fatto fino ad oggi e probabilmente un altro 3-4% lo recuperiamo però – avverte l’infettivologo – poi arriveremo a quello zoccolo duro che l’unico modo che hai per convincerlo è arrivare a metodi coercitivi. E per coercitivi non intendo l’obbligo, ma arrivando al punto che senza vaccino certe cose non le fai più: al cinema non ci entri, allo stadio non ci entri, a scuola non ci entri ma ti faccio la Dad. Attenzione – chiarisce Bassetti – nessuno toglie diritti a nessuno. Si tratterebbe semplicemente di usare il Green pass, quindi non c’è solo la vaccinazione: c’è anche la pregressa infezione e c’è anche il tampone”.  adnkronos

Le peggiori atrocità del XX secolo perpetrate in nome della scienza

Condividi

 

2 thoughts on “No vax, Bassetti: unico modo per convincerli sono i metodi coercitivi

  1. PER QUANTO TEMPO DOBBIAMO SOPPORTARE QUESTI FUORI DI TESTA? UNA VERA DITTATURA SANITARIA IN STILE NAZI

  2. Se vengo obbligato a fare una cosa, in questo caso il vaccino, perché mi fanno firmare il consenso? Sono obbligato, quindi contro la mia volontà.

Comments are closed.