Ordine dei medici: vaccino agli adolescenti prima dell’inizio della scuola

vaccino agli studenti

“Se finora poteva essere anche accettato un atteggiamento di prudenza riguardo al vaccino facendo un rapporto costo-beneficio, e si poteva in qualche maniera pensare di aspettare e vedere l’evoluzione, il quadro epidemiologico, con la variante Delta, che abbiamo di fronte porta in qualche maniera come consiglio di affrettarsi a fare la vaccinazione prima dell’inizio della scuola“.

Così all’Ansa il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (Fnomceo) Filippo Anelli sul vaccino agli adolescenti. Mentre per una spinta tra gli over 60 serve ora superare gli hub e coinvolgere “i medici di base”. http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/scuola-cts-a-settembre-mascherine-e-distanziamento-9062c768-2e6f-45ff-a0f3-56f03344e9eb.html

Leggi anche
Business vaccini, Meluzzi: “hanno montato un apparato senza fine”

Le entrate monetarie per il personale sanitario che si presta a tale operazione le ha rivelate il giornale “Il Mattino” in un articolo pubblicato mercoledì 9 giugno in versione cartacea. “Quella gara tra i medici per fare le iniezioni: un affare da 80 euro l’ora” così la testata giornalistica titola in merito ai compensi ricevuti, aggiungendo nel sottotitolo “La giungla dei compensi: c’è chi prende 3200 euro al mese (oltre allo stipendio).

Condividi