Gentiloni annuncia l’Osservatorio fiscale europeo

Gentiloni Osservatorio fiscale europeo

Nasce l’Osservatorio fiscale europeo: “Nuova arma contro l’elusione”. Diventa operativo l’Osservatorio fiscale europeo, il consorzio promosso dal Parlamento Ue e guidato dall’economista Gabriel Zucman con sede presso la Paris School of Economics. Ad annunciare l’avvio dei lavori di quello che Bruxelles definisce “un nuovo laboratorio di ricerca per assistere l’Ue nella lotta contro gli abusi fiscali” è stato Paolo Gentiloni, commissario per l’Economia, in una conferenza congiunta con gli eurodeputati Paul Tang e Sven Giegold.

Finanziato dall’Unione europea (ovvero pagato dai cittadini europei, ndr), l’osservatorio fiscale sosterrà la definizione delle politiche dell’Ue attraverso una ricerca all’avanguardia, l’analisi e la condivisione dei dati. L’osservatorio sarà pienamente indipendente nello svolgimento della sua attività di ricerca, fornendo informazioni obiettive ai decisori politici e proponendo iniziative in grado di affrontare meglio l’evasione e l’elusione fiscali nonché la pianificazione fiscale aggressiva.

Osservatorio fiscale europeo: tassazione in un mondo globalizzato

“L’osservatorio fiscale costituirà una fonte di idee nuove per lottare contro l’elusione fiscale e sarà un riferimento internazionale per lo studio della tassazione in un mondo globalizzato“, si legge in una nota della Commissione.

“Oggi più che mai dobbiamo porre un freno agli abusi fiscali – dice Gentiloni -. È essenziale tutelare le entrate pubbliche necessarie a sostenere la ripresa e gli ingenti investimenti di cui abbiamo bisogno per le transizioni verde e digitale. Confido nell’osservatorio fiscale europeo per condurre una ricerca al massimo livello, proporre idee innovative e promuovere un dibattito inclusivo e pluralistico sulle politiche fiscali nell’Ue”.

L’osservatorio fiscale europeo è un consorzio di accademici che ha ricevuto una sovvenzione di bilancio dell’UE pari a 1,2 milioni di EURO per il periodo 2020-2021 al fine di approfondire la ricerca sull’elusione fiscale, l’evasione fiscale e la pianificazione fiscale aggressiva nonché per fornire una consulenza ad hoc ai decisori politici dell’UE.

Gabriel Zucman è un economista francese, rinomato per la sua ricerca in materia di paradisi fiscali e paradisi fiscali per le imprese. La sua ricerca si concentra sull’accumulo, la distribuzione e la tassazione della ricchezza globale. Nel 2018, Zucman ha ricevuto il premio per il miglior giovane economista in Francia, in riconoscimento della sua ricerca sull’evasione e sull’elusione fiscali e le relative conseguenze economiche Attualmente è professore associato di economia presso la University of California, Berkeley, Ha altresì ricevuto il premio “Andrew Carnegie Fellowship Award 2021”. ed è direttore dell’osservatorio fiscale dell’Ue, che ha sede presso la Paris School of Economics.  https://europa.today.it

Condividi

 

One thought on “Gentiloni annuncia l’Osservatorio fiscale europeo

  1. Praticamente la solita burocrazia politburo style per fottere i vostri soldi !

Comments are closed.