Svizzera: fine dei negoziati sulle relazioni con la UE

svizzera

BERNA, 26 MAG – La Svizzera, dopo mesi di tergiversazioni, ha messo termine alle negoziazioni sulle relazioni con la Ue. Lo ha annunciato il governo elvetico. Parlando in una conferenza stampa, il presidente Guy Parmelin ha annunciato che la Confederazione “mette fine” ai negoziati sull’accordo che mira a rendere omogeneo il quadro giuridico della partecipazione della Svizzera al mercato unico dell’Ue e ad istituire un meccanismo di regolamento delle controversie.

“Ci rammarichiamo della decisione del Governo svizzero, visti i progressi compiuti negli ultimi anni per trasformare in realtà l’accordo quadro istituzionale”: ha replicato la Commissione Ue in una nota diffusa dopo la decisione comunicata dalla Svizzera. (ANSA-AFP).

Condividi