“I vaccini sono sicuri”… approvato scudo penale per i vaccinatori

medici vaccinatori lazio

“I vaccini sono sicuri…”, approvato lo scudo penale per i vaccinatori. Via libera definitivo dell’Aula della Camera al decreto legge in materia di vaccini, che contiene norme anche in materia di giustizia e di concorsi pubblici. Il testo è stato approvato a Montecitorio con 311 voti favorevoli, 47 contrari e due astenuti. Il decreto definitivamente approvato alla Camera si riferisce alle misure di contenimento del Covid-19.

I vaccini sono sicuri?

Tra l’altro, il decreto esenta i somministratori del vaccino dalla responsabilità penale per omicidio colposo o lesioni personali colpose, qualora tali eventi si producano in conseguenza della vaccinazione (articolo 3). Nel decreto appena licenziato è disciplinato anche un obbligo di vaccinazione per il personale sanitario e socio-sanitario che svolga la sua attività nelle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali pubbliche e private, nelle farmacie, para-farmacie e studi professionali.  http://www.rainews.it

Condividi

 

3 thoughts on ““I vaccini sono sicuri”… approvato scudo penale per i vaccinatori

  1. Al commento di Fenoldi con cui concordo aggiungo: mettiamo che in un edificio ci lavorino degli ingegneri, alcuni dei quali, a rischio di farsi licenziare, dicano “questo edificio non sappiamo come stia in piedi, non ci vogliamo stare dentro”. Mettiamo che il governatore che di mestiere fa il fruttivendolo dica “no e’ sicuro, vi obbligo x legge, e comunque sollevo il costruttore da responsabilita’ penali”. Vi fidate del fruttivendolo o dell’ingegnere?

  2. I vaccinatori prima di cantare vittoria dovrebbero aspettare l’esito di almeno due ricorsi: al Tribunale di Roma contro L’obbligo vaccinale per i sanitari, avv. Alessandro Fusillo.
    – Al Trbunale Europeo per il blocco dell’uso dei vaccini sperimemtali: avv. Renate Holzeisen.
    Ci sarebbe anche Norimberga2 dell’avv. Reiner Fuelmich che iniziera’ i 3 luglio oltre a varie denunce querele presentate dall’avv. Giorgianni dell’associazione L’Eretico.
    Queste azioni penali cadranno tutte nel vuoto?

  3. Soltanto una simile iniziativa dovrebbe suscitare non pochi dubbi e sospetti nella gente, poiché un simile provvedimento manifesta in modo chiaro i rischi, anche fatali connessi alla somministrazione del preparato. Però gran parte della massa non discerne, ovvero non è più in grado di distinguere il vero dal falso e il male dal bene.

Comments are closed.