Letta: “Entriamo in un mondo nuovo, serve una bussola”

letta pd

“Entriamo in un mondo nuovo, abbiamo bisogno di una bussola, di punti cardinali. Sappiamo che tutto è possibile, che i cambiamenti sono radicali e che ci sono grandi opportunità. Abbiamo bisogno di un pensiero per agire in un mondo nuovo che non può essere quello del passato”. Lo ha detto Enrico Letta introducendo la lectio di Jean-Paul Fitoussi al corso di politica ‘Il mondo dopo’ sul tema ‘la società e l’economia italiana alla prova del rilancio’.

“Andiamo e siamo dentro un tempo in cui la crescita è diminuita, i debiti sono aumentati, il deficit è aumentato e tutti sappiamo che abbiamo bisogno di più spesa pubblica per il welfare e di spesa statale -ha spiegato il segretario del Pd-. Con la bussola e i punti cardinali dell’economia di ieri questa equazione è dalla soluzione impossibile. Mettere insieme meno crescita, più debiti e deficit e più spesa pubblica è impossibile”.

“Abbiamo bisogno di trovare una bussola per capire quali sono i nuovi punti cardinali, le dinamiche, per mettere insieme in modo diverso questi punti -ha proseguito Letta-. La soluzione è nell’innovazione tecnologica, nelle nuove relazioni personali, nel buon rapporto tra società e economia, in un nuovo protagonismo della statualità, del potere pubblico nel rapporto con il mercato”. adnkronos

Letta: “non pensate che ci vacciniamo e torniamo al 2019. Le persone sappiano che il cambiamento è continuo si adattino”

Condividi